Lo scorso anno insieme al rilascio dell’iPhone Apple ha immesso sul mercato le Airpods: degli auricolari bluetooth che hanno riscosso un ottimo successo tra il pubblico.

Quest’anno Samsung non si è tirata indietro, accettando la sfida e lanciando sul mercato i Samsung Galaxy Buds.

Questi sono degli auricolari bluetooth dotati di una buona qualità sonora: certamente non andranno a rimpiazzare le vostre cuffie bluetooth, le quali sono progettate intorno ad un eccellente resa audio, ma sono comunque ottimi per ascoltare musica, podcast e chiamate, anche durante una leggera attività fisica.

Samsung Galaxy Buds – Design

A livello di design le queste piccole cuffie sono state progettate per essere davvero confortevoli e dal peso ridottissimo che raggiunge i 5.6 grammi.

All’interno della confezione possiamo inoltre trovare ben 3 differenti dimensioni di gommini in-ear ed altrettanti anelli esterni: questo fa si che questi auricolari possano essere adattati ad ogni orecchio.

I colori disponibili sono 3: bianco, nero e giallo fluo che probabilmente più di addice ad un outfit da palestra !

Nella parte esterna di ognuna di queste due cuffiette si nasconde un piccolo pannello touch che vi permette di compiere diverse operazioni come mettere in pausa canzoni, passare al brano successivo e rispondere alle chiamate.

Tutto questo viene realizzato attraverso una combinazione di uno o più tocchi.

Una funzione interessante è quella che si ottiene tenendo il dito su uno dei due auricolari: il volume viene abbassato e la riduzione del rumore esterno disattivata. Questo permette di parlare ed ascoltare cosa ci accade intorno senza dover rimuovere le cuffie.

Samsung Galaxy Buds le funzioni

Se si utilizza un dispositivo Samsung è possibile scaricare un’app dedicata chiamata Galaxy Wearable che permette di accedere ad altre funzioni extra.

Tra di esse troviamo un equalizzatore dotato di 5 preset che permettono di cambiare il suono riprodotto in base al tipo di musica che ascoltiamo.
E’ poi anche possibile regolare il livello in entrata del rumore esterno, che viene gestito dai microfoni integrati su questi Samsung Galaxy Buds.
Tale funzione prende il nome di Ambrience Sound e permette ad esempio di correre più in sicurezza, essendo consapevoli dei rumori e suoni che ci circondano.

Un’altro accessorio molto interessante che troviamo incluso con questo paio di auricolari è la custodia a chiusura magnetica.

Essa permette ai Samsung Buds di essere trasportarli in sicurezza, oltre ad avere una batteria interna che li ricarica wireless mentre sono riposti.

Questo permette di avere un’ulteriore carica sufficiente a 5 ore di riproduzione musicale, che sommata alle altre 5 delle batterie interne agli auricolari si traduce in un’ottima autonomia.

Nel caso in cui aveste bisogno una perfino maggiore autonomia, la custodia può essere caricata tramite USB C o anche wireless attraverso un dedicato supporto, che in questo caso potrebbe essere lo stesso Galaxy S10.

In conclusione

In definitiva si tratta di un ottimo paio di auricolari bluetooth che si caratterizza per una buona versatilità.

Potete utilizzarle con qualsiasi dispositivo Android e perfino Apple, ma le opzioni di configurazione avanzata sono solamente disponibili sui dispositivi Samsung che supportano la relativa app.