La NASA sta per decidere quale sarà il luogo d’atterraggio del prossimo rover che andrà su Marte. Ci riferiamo ovviamente a Mars 2020 che raggiungerà tra due anni il pianeta rosso.

A Los Angeles si terrà una riunione tra tanti ricercatori che discuteranno di quattro opzioni per garantire un atterraggio perfetto del rover: la NASA si baserà su questo workshop per prendere poi la decisione definitiva. Non bisogna dimenticare che si era partiti da una rosa di 30 luoghi: una lista poi scremata prima a 8 poi alle attuali 4 opzioni che sono Columbia Hills, Jezero Crater, Northeast Syrtis e Midway. Per ogni luogo, durante la conferenza verranno elencati i pro e i contro.

Mars 2020 punterà a cercare segni di vita passati su Marte, anche a livello di microrganismi. L’importanza del sito di atterraggio è dato anche da un altro particolare: i campioni di suolo recuperati saranno sigillati in tubi speciali e poi “nascosti” prima di essere recuperati da una futura missione marziana.