Durante il keynote di ieri in cui sono stati presentati nuovi prodotti (dagli iPad Pro di nuova generazione ai Macbook Air), Apple ha tenuto a sottolineare i dati relativi alla diffusione di iOS 12, decisamente incoraggianti. Ebbene, la nuova versione del sistema operativo di Cupertino è presente sul 60% dei dispositivi Apple in commercio.

Si tratta di un numero decisamente rilevante per diverse ragioni. La prima, ovviamente, è relativa alla velocità di diffusione: iOS 12 è stato rilasciato appena sei settimane fa, e ha quindi superato – seppur di poco – anche i risultati di iOS 10 che era stato il “migliore” da questo punto di vista negli ultimi anni. Va anche sottolineato che Apple tiene conto anche dei device che non riceveranno mai l’aggiornamento, insomma quelli più datati.

Detto ciò, ieri è stata rilasciata anche iOS 12.1 in versione stabile e definitiva: da segnalare il supporto alla dual SIM, 70 nuove emoji, e l’aggiunta delle videochiamate di gruppo a FaceTime (fino a 32 partecipanti).