Non solo i Mate 10 e i nuovi indossabili: il finale di 2018 di Huawei si annuncia ancora ricco di sorprese se si considera che durante il prossimo mese di novembre l’azienda cinese dovrebbe presentare il suo nuovo Matebook.

Fino ad oggi non si era parlato troppo della nuova generazione di notebook, ma martedì pomeriggio, durante la presentazione del Mate 10, è arrivato un indizio inequivocabile, fornito dallo stesso produttore. Stavano scorrendo le slide del nuovo top di gamma ed è spuntata l’immagine di un Matebook, probabile evoluzione dell’attuale versione “standard” e non del Matebook X.

In particolare si parlava di una nuova funzionalità che consentirà di trasferire dallo smartphone al notebook circa 1.000 foto in appena due secondi, con un semplice tocco. Ad accendere gli entusiasmi è stata la didascalia apparsa in basso: “Il prossimo Huawei Matebook, che arriverà a novembre, sarà il primo notebook a vantare questa feature”. Più chiari di così…