E’ stato presentato ieri il nuovo indossabili targato Huawei: sono stati tanti i rumors che l’hanno accompagnato in queste settimane, molti di essi soono stati confermati sul nuovo Huawei Watch GT.

Uno su tutti riguarda il sistema operativo: addio a WearOS ecco arrivato il nuovo LiteOS che tanto per cominciare è subito protagonista con un’autonomia nettamente migliorata. L’azienda cinese ha indicato 22 ore con tutte le funzioni attivate (compresi GPS e cardiofrequenzimetro), 2 settimane con 90 minuti di controllo del battito a settimana e 30 giorni per un utilizzo classico dello smartwatch.

Huawei Watch GT arriva con un display da 1.39 pollici con risoluzione da 454 x 454 e spessore da 10,6 mm. Non mancano numerose funzionalità, soprattutto legate all’attività sportiva: al di là della resistenza subacquea (50 metri), si segnalano attività legate a fitness, nuoto ecc. Non mancano monitoraggio del sonno, il già citato cardiofrequenzimetro (migliorato) e controllo della pressione sanguigna.

Huawei Watch GT costa 199,99 e 299,99 euro: nel primo caso c’è il cinturino nero in silicone, nel secondo è in pelle marrone.