20 novembre 2018: è questa la data segnata in rosso da tantissimi appassionati di videogiochi. E’ il giorno in cui è prevista l’uscita di Battlefield 5, senza ombra di dubbio uno dei titoli più attesi in questi ultimi mesi dell’anno.

Le aspettative sono altissime anche grazie al sapiente lavoro “comunicativo” di Electronic Arts, ma la casa statunitense dovrà far digerire qualche brutta notizia agli utenti che decideranno di acquistare Battlefield 5 sin dal day one.

Sembra infatti che il gioco possa essere lanciato senza alcune delle modalità inedite che hanno generato curiosità nelle ultime settimane per via delle numerose indiscrezioni. Si parla con insistenza di Firestorm, Combined Arms (la modalità cooperativa) e le Grand Operations. 

Firestorm è probabilmente quella più attesa, considerato che DICE e Electronic Arts proporranno per la prima volta un Battle Royale, andando quindi a seguire la modal del momento: la modalità in questione potrebbe addirittura arrivare a marzo inoltrato.