Samsung ha già annunciato di voler rinnovare totalmente la gamma Galaxy A, lanciando tutta una nuova serie di modelli che culminerà con quello più costoso e più potente, il Samsung Galaxy A90. Sarà quindi l’erede diretto dell’A9 2018 e sarà quindi il mid-range più pregiato tra quelli che il colosso coreano presenterà nel corso di questo 2019.

Oggi sono spuntati alcuni rumors interessanti a riguardo: Samsung Galaxy A90 dovrebbe invece rinunciare sia al notch sia al foro sullo schermo, andando a provare una soluzione inedita in casa Samsung. Ci riferiamo alla fotocamera anteriore a comparsa, caratteristica che abbiamo già ammirato nei mesi scorsi su diversi smartphone Android.

Samsung Galaxy A90 dovrebbe quindi vantare un display (con ogni probabilità un Super Amoled di qualità di poco inferiore a quello dei top di gamma) dall’altissima percentuale screen to body, dando per scontata un’ottimizzazione profonda dei bordi.

Mancano ancora tanti dettagli su quella che sarà la scheda tecnica del device che, comunque, dovrebbe arrivare con 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno.